COMUNICATO STAMPA: Da Cassino il nuovo presidente del CAIL

Nel segno della continuità, arriva dalla provincia di Frosinone il nuovo presidente del Coordinamento delle Associazioni Islamiche del Lazio, l’associazione che rappresenta i centri islamici laziali.

È arrivato a Roma sabato sera il riconoscimento per il Dott. Massimiliano Badr Evangelista rappresentante del Centro Islamico culturale di Cassino(FR), succederà nella carica al Dott. Giuseppe Yusuf  D’Amico di Fiuggi(FR) rappresentante del Centro Islamico Culturale di Frosinone.

L’onore di presiedere quest’associazione, non è un segno di riconoscenza alle persone ma è un riconoscimento a tutti coloro che nel silenzio lavorano in questo contesto a Frosinone e provincia dove le comunità islamiche del basso Lazio e del frusinate compiono ogni sforzo possibile per far conoscere il vero messaggio di pace portato dall’Islam, un riconoscimento alla questura di Frosinone che con un approccio professionale e al di sopra delle parti ha sempre gestito al meglio questo contesto così delicato e infine un riconoscimento, soprattutto, a quei cittadini di Cassino, Frosinone e di tutta la provincia che hanno avuto modo di conoscere e apprezzare queste realtà o che riconoscono in essa un elemento di arricchimento della società.

Non sono da meno le altre comunità islamiche delle province laziali, nel pontino Terracina, Fondi, Latina, Viterbo, Rieti e per finire Roma e l’hinterland romano.

Diritto al culto,  pace nel mondo,  cultura,  rispetto delle differenze,  dialogo interreligioso   continueranno ad essere le linee guida del CAIL in questo nuovo mandato.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: